Cataratta

Se hai la cataratta un intervento puo´migliorare la vista a livelli addirittura superiori a quelli pre-esistenti il problema. Grazie alle lenti toriche e multifocali è possibile ridurre la necessità degli occhiali dopo l´intervento.

Scopri di più

Consulti Online dal Vivo

Attraverso il sito www.giuliobamonte.com puoi prenotare un consulto online dal vivo direttamente con il dottor Bamonte.

Scopri di più

Floaters

I disturbi visivi da corpi mobili vitreali sono un problema comune a cui viene spesso data poca importanza. In mani esperte è possibile trovare una soluzione.

Scopri di più

 

DOMANDE FREQUENTI

L´intervento di cataratta si fa con il laser?
Vedo filamenti e ragnatele. Rischio il distacco della Retina?
Devo fare un vitrectomia. Quali sono i rischi? E i tempi di recupero?
Il Dott. Bamonte opera solo privatamente?
Come faccio a Parcheggiare in Viale di Villa Massimo 37?

Perchè il Dottor Bamonte?

Formazione ed Esperienza Internazionale
Dopo la specializzazione il Dottor Bamonte si e´ specializzato in Chirurgia della Retina e della Cataratta in Olanda a fianco di chirurghi di fama mondiale.
Specialista in Chirurgia della Retina e della Cataratta
Il dottore ha eseguito migliaia di interventi oculistici in ambito retinico e sulla cataratta. Tuttora esegue circa 20 interventi ogni settimana.
Studio Moderno con Sala Operatoria privata
Lo studio Oculistico Microchirurgia Villa Massimo mette a disposizione del paziente le più moderne attrezzature diagnostiche e terapeutiche, un staff dedicato di oculisti e ortottisti per affrontare ogni problema in ambito oftalmologico e una sala operatoria perfettamente funzionale per interventi di cataratta e retina.
tip-image
Dott. Giulio Bamonte
Il dott. Giulio Bamonte, nato a Roma nel 1978, è un medico chirurgo oculista, specialista in malattie e chirurgia della retina.
(Dr Giulio Bamonte is een italiaanse oogarts, netvlies en staar chirurg bij Het Hagaziekenhuis van Den Haag.)
 
Dopo la specializzazione in Oculistica nel 2006, conseguita a Roma presso il Policlinico Gemelli, ha proseguito la formazione all’estero, in Scozia, India e Olanda. Nel 2008-2009, sotto la direzione del Dott.Marco Mura, uno dei piu’ influenti chirurghi europei, ha svolto la fellowship in chirurgia vitreo-retinica presso l’Universita’ di Amsterdam. Successivamente ha ricoperto il ruolo di chirurgo della retina e della cataratta presso l’Ospedale universitario di Maastricht e l’Ospedale de l’Aia.
Oltre la sua attivita’ privata a Roma, dal 2015 al 2017 ha ricoperto il ruolo di Responsabile del servizio di  chirurgia vitreo-retinica presso l’ospedale universitario di Bruxelles  het Universitair Ziekenhuis Brussel.
Attualmente divide la sua attività tra Roma e l’Ospedale de L’Aja in Olanda, het Hagaziekenhuis, centro di riferimento per la patologie vitreoretiniche nel sud dei Paesi Bassi.
Il dott. Giulio Bamonte, a oggi,  ha eseguito come primo operatore piu’ di 1900 interventi di  chirurgia vitreoretinica (distacco di retina, chirurgia maculare, retinopatia diabetica) e piu’ di 4900 interventi di chirurgia della cataratta, oltre a innumerevoli iniezioni intravitreali per la cura della malattie essudative retiniche.
Prenota una visita

Ho letto ed accetto il trattamento dei dati personali come da informativa privacy di questo sito

Ci occupiamo di:

Ultime Notizie

This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons. Type: OAuthException
Degenerazione Maculare: Trapianto autologo di RPEAl giorno d'oggi la degenerazione maculare e' uno dei problemi piu' comuni nelle persone di una certa eta'. Un tempo non c'era soluzione al problema. Fortunatamente ora, grazie alle iniezioni intravitreali e'possible in molti casi arrestare la malattia e persino migliorae.Tuttavia, a volte si assiste a quadri molto gravi, oppure particolarmente sfortunati, dove, nonostante le cure, tutto sembra andare per il verso storto.Questa paziente era stata trattata con le iniezioni nel suo occhio destro, ma purtroppo a un certo punto si e' verificata una complicanza nota con il nome di rottura dell'epitelio pigmentato, vale a dire la rottura dello strato sottostante la retina. La vista era calata drasticamente.L'unica strada possibile era di prendere un pezzetto di epitelio pigmentato da un'altra parte e trapiantarlo sotto la macula.E cosi abbiamo fatto.Dopo aver eseguito una vitrectomia completa con shaving, abbiamo staccato la retina per 3/4 e la abbiamo ribaltata, in modo da poter esporre la macula malata. Abbiamo quindi rimosso la membrana neovascolare e l'epitelio pigmentato non piu' sano. A quel punto siamo andati in una zona ancora sana e abbiamo prelevato un "patch"di epitelio pigmentato e lo abbiamo trapiantato sotto la macula al posto di quello ormai rimosso. Infine abbiamo completato la chirurgia rimettendo la retina nel verso giusto e iniettando olio di silicone.Insomma, un poco di speranza la si trova sempre...Buon weekend a tutti.www.giuliobamonte.itwww.giuliobamonte.com (per consulti online)www.miodottore.it/giulio-bamonte-2/oculista/romaPer appuntamenti: 0664220334 ... See MoreSee Less
View on Facebook
Emorragie submaculari: un cura efficaceUna emorragia sotto la macula non e' proprio la migliore delle evenienze. Di solito purtroppo si riscontra come complicanza della degenerazione maculare senile, in pazienti molto anziani magari scoagulati. L'altra possibilita' e'quella di un aneurisma retinico, che a sentirlo fa paura, ma in realta' e' un problema molto "migliore" poiche' non degenerativo.Questa paziente di 84 anni si rivolge a noi per una emorragia massiva sotto la macula, sostenuta da un aneurisma per cui abbiamo deciso di fare una vitrectomia e di iniettare il TPA direttamente sotto la retina. Il TPA e' un farmaco che scioglie il sangue permettendolo di spostarlo.Dopo di che abbiamo iniettato del gas all'interno dell'occhio e chiesto alla nostra paziente di guardare in basso per 5 giorni ( a tal fine le ho consigliato di vedersi tutta la serie di The Crown su Netflix, ma non in TV bensi sull'IPAD, cosi sarebbe stato meno noioso guardare in basso. Mi ha detto che la aveva gia'vista e che quindi avrebbe optato per La casa di Carta. ndr )Con il gas nell'occhio di solito ci vuole un mesetto per vedere i risultati della chirurgia ma la mia solerte fellow non voleva aspettare cosi tanto e ha richiamato la paziente dopo sole due settimane.E il risultato? sangue sparito (e'scivolato verso il basso liberando la macula) e visus da 1/100 a 4/10!E poi dicono che guardare le serie faccia male.....www.giuliobamonte.com (consulti online)www.giuliobamonte.itPer appuntamenti: 0664220334www.miodottore.it/giulio-bamonte-2/oculista/roma ... See MoreSee Less
View on Facebook
Maculopatia: riabilitazione?La maculopatie sono malattie spesso invalidanti che colpiscono il centro della retina.Di conseguenza il paziente che ne è affetto perde in parte o del tutto la capacità di leggere.Ovviamente sarebbe meglio prevenire, ma ciò non è sempre possibile.Quando la maculopatia è evoluta, e la terapia medica o chirurgica non può aiutare possiamo pensare alla riabilitazione. Un po’ come la fisioterapia..degli occhi.Presso il mio studio esiste la possibilità di ricorrere ad alcune forme di riabilitazione.Buona domenica a tutti! www.giuliobamonte.it fb.watch/9pNeV3xkzA/ ... See MoreSee Less
View on Facebook

Contattaci ora

Prenota subito un appuntamento.

Phone : 06.64220334

Email : info@giuliobamonte.it

Form di Prenotazione : Clicca qui

Facebook: Studio Oculistico Dr Giulio Bamonte

Oculista a Roma: Prenota una visita medica

Prenota subito un appuntamento

Scopri come possiamo risolvere i tuoi problemi oculistici